Dottorato di ricerca in Metodi e Tecnologie per il Monitoraggio Ambientale


Informazioni generali

Tipologia:Rinnovo di Dottorato consorziato con altri Atenei italiani
Anno accademico di inizio:2013
Ciclo:XXIX
Ateneo e Struttura proponente (ovvero sede amministrativa):Università degli Studi della Basilicata - Scuola di Ingegneria (SI-UNIBAS)
Durata prevista:3 anni 
Data del bando:30/07/2013
Data di Inizio corso:01/11/2013
Atenei italiani consorziati:Università degli Studi di Genova - Dip. Ingegneria Chimica e di Processo "G.B.Bonino"; Università degli Studi di Firenze - Dip. Ingegneria Civile e Ambientale; Università degli Studi de L'Aquila - Dip. Scienze fisiche e chimiche
Convenzioni con:Istituto di Metodologia per l'Analisi Ambientale CNR IMAA - Potenza; Universitat Politecnica de Catalunya - Departamento de Ingenieria Hidraulica, Maritima Y Ambiental (Spagna); Technological Educational Institute of Crete (Grecia)
Aree CUN interessate:Area 08 - Area 09 - Area 02 - Area 04
Requsiti di ammissione:Tutte le lauree vecchio e nuovo ordinamento e per gli studenti stranieri conoscenza della lingua italiana o inglese, da accertare durante la prova orale
Modalità di ammissione:Prova scritta, orale, lingua e per gli studenti stranieri analisi dei titoli e prova di lingua.

 

Obettivi formativi

Il Corso di Dottorato ha come obiettivo quello di formare ricercatori di elevata qualificazione in grado di recepire, applicare e sviluppare l’innovazione nel campo delle metodologie di indagine, della sensoristica, dell’analisi e della modellistica delle problematiche ambientali, sia in un ambiente strettamente di ricerca sia in strutture preposte al monitoraggio e controllo della qualità e alla prevenzione dei rischi ambientali. La figura che si intende formare è caratterizzata da competenze interdisciplinari, associate a rigore metodologico e, quindi, in possesso dei mezzi per lo sviluppo di quelle conoscenze avanzate necessarie ad affrontare problematiche ambientali complesse. Il programma formativo è ispirato al criterio di fornire ai futuri ricercatori una preparazione di base e una formazione metodologica adeguate ad affrontare il continuo processo di innovazione in campo scientifico e tecnico nell’ambito delle problematiche dei metodi e delle tecnologie di monitoraggio ambientale e, a un tempo, consentire loro un’esperienza diretta di ricerca in ambiti più specifici del settore.
Le attività formative si articolano in tre curricula triennali:
Curriculum 1 - Sensori e tecnologie di rilevamento dei parametri ambientali.
Curriculum 2 - Integrazione ed interpretazione dei dati ambientali.
Curriculum 3 - Modellistica dell'ambiente per il monitoraggio.


Dettagli del Corso di Dottorato

  Sbocchi occupazionali e professionali previsti
  Collegio dei docenti
  Curriculum 1: Sensori e tecnologie di rilevamento dei parametri ambientali
  Curriculum 2: Integrazione ed interpretazione dei dati ambientali
  Curriculum 3: Modellistica dell'ambiente per il monitoraggio
  Attività didattica disciplinare e interdisciplinare
  Strutture operative e scientifiche