Dottorato di ricerca in Ingegneria per l'Innovazione e lo Sviluppo Sostenibile


< indietro

Posizionamento rispetto a corsi di dottorato in settori affini in ambito nazionale

Sebbene sia difficile valutare il posizionamento del Corso di Dottorato nel contesto nazionale, in una fase di profonda trasformazione dell'assetto del dottorato di ricerca conseguente all'emanazione del DM 45/13, alcune caratteristiche peculiari del Corso possono essere evidenziate con chiarezza. Infatti, il Corso è costruito intorno ad una tematica ampia e complessa. La caratterizzazione tematica del Corso rappresenta una possibile criticità, nel caso in cui i diversi ambiti disciplinari non dovessero integrarsi in maniera efficace, ma anche un'apertura verso i nuovi modelli di conoscenza aperta e trasversale, che stanno emergendo in risposta alla crescente complessità e inter-disciplinarietà delle sfide a cui il mondo della ricerca è chiamato. D'altra parte, il Corso è stato sviluppato sulla scorta di esperienze di successo nello sviluppo di dottorati tematici e multi-disciplinari, maturate nella Scuola di Ingegneria negli ultimi 25 anni. I consolidati rapporti di collaborazione con numerose Università e Istituti di Ricerca italiani e stranieri, nonché con aziende operanti su tutto il territorio nazionale, permettono di offrire la necessaria varietà di offerta formativa e di ricerca, ma anche di favorire le ricadute occupazionali dei futuri dottori di ricerca, come dimostrato anche dall'analisi della situazione occupazionale dei dottori di ricerca che hanno conseguito il titolo negli ultimi tre anni.